Green Future Dakota

IT-economia circolare_Tavola disegno 1

L'ECONOMIA CIRCOLARE

L’economia circolare è un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile.

In questo modo si estende il ciclo di vita dei prodotti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo. Una volta che il prodotto ha terminato la sua funzione, i materiali di cui è composto vengono infatti reintrodotti, laddove possibile, nel ciclo economico. Così si possono continuamente riutilizzare all’interno del ciclo produttivo generando ulteriore valore.

Dakota crede fermamente nella sostenibilità e per questo si impegna quotidianamente nello sviluppo dell’economia circolare, utilizzando materiali provenienti da scarti industriali e da rifiuto civile. Grazie al riutilizzo dello scarto creato e l’ottimizzazione dei processi produttivi, questo impegno si trasforma in un aiuto concreto alla causa ambientale, riducendo al minimo l’utilizzo di prodotti non riciclabili.

#innovationisevolution

#GreenFuture

Green Building Council Italia

Dakota Group da Gennaio 2019 aderisce a Green Building Council Italia, la rete dei GBC nazionali presenti in più di cento paesi nel mondo. Il World GBC rappresenta la più grande organizzazione internazionale al mondo attiva per il mercato delle costruzioni sostenibili.

  • Green Building Council Italia

 

drain

GBC Italia promuove un processo di trasformazione del mercato edile italiano, promuovendo la cultura e la pratica dell’edilizia sostenibile. Questo ulteriore passo, a sostegno della decennale attenzione all’ambiente assieme ai costanti investimenti, traccia la strada verso una maggiore ecosostenibilità per un futuro sempre più “green”.

Dakota Group, infatti, produce già da tempo utilizzando energia fotovoltaica autoprodotta, grazie agli impianti presenti sia nei reparti produttivi che logistici. Dakota Group ha sempre posto molta attenzione al recupero dei materiali plastici di scarto che si generano in fase di stampa, con la rigenerazione degli stessi per un successivo utilizzo e una riduzione sistematica della questione delle microplastiche. I rinnovati macchinari ad iniezione elettrica garantiscono, infine, maggiore efficienza energetica, diminuendo consumi di energie e l’impatto della CO2 prodotta.

 

“Il riciclaggio è solo una parte del cerchio”

Dakota si impegna ad utilizzare sempre meno polimeri plastici vergini, disaccoppiandosi così dal tradizionale modello produttivo, introducendo sempre di più a monte della propria filiera produttiva, attenzione e ricerca di materia prima riciclata.

Tali materie prime riciclate provengono, sia da prodotti di scarto post-industriale, sia, in percentuale di anno in anno sempre maggiore, da materiale plastico da rigenerazione di post-consumo.

È importante notare, quindi, che un’economia circolare della plastica è molto più del mero riciclaggio. Dakota, come altre grandi aziende del settore, sta implementando da anni una serie di strategie di riduzione dell’uso di plastica, sin dal momento della progettazione, come lo studio di packaging che facilitino il riutilizzo e modelli di ricarica dei prodotti stessi.

Dakota, ad oggi, produce utilizzando le seguenti tipologie di origine dei polimeri plastici.

IT-green future
IT-green future2
IT-green future3
Dakota

INVESTIAMO NELL'INNOVAZIONE
DAL 1980

Come nasce Dakota

Era solo il 1980 quando furono messe in funzione le prime presse per lo stampaggio di prodotti plastici per l'edilizia... Oggi sono passati più di 40 anni e in tutto questo tempo ci siamo impegnati per accrescere le nostre competenze, innovare le tecnologie di produzione ed ampliare la gamma prodotti, rendendoli sempre più evoluti, performanti ed alle volte anche unici.

Innovare per evolvere ed evolversi... Questa è la missione di Dakota Group!

SIAMO A TUA DISPOSIZIONE

Scegli il canale che preferisci e contattaci per una consulenza specialistica o per richiedere informazioni sui nostri prodotti e servizi.

  • ui-icon- Consulenza professionale Richiedi una consulenza
<script> (function () { window.addEventListener('load', function () { setTimeout(function () { var xhr = new XMLHttpRequest(); xhr.open('POST', '/_hcms/perf', true /*async*/); xhr.setRequestHeader("Content-type", "application/json"); xhr.onreadystatechange = function () { // do nothing. }; var connection = navigator.connection || navigator.mozConnection || navigator.webkitConnection; function populateNetworkInfo(name, connection, info) { if (name in connection) { info[name] = connection[name]; } } var networkInfo = {}; if (connection) { ['type', 'effectiveType', 'downlink', 'rtt'].forEach(function(name) { populateNetworkInfo(name, connection, networkInfo); }); } var perfData = { url: location.href, portal: 3077106, content: 66435675175, group: -1, connection: networkInfo, timing: performance.timing }; xhr.send(JSON.stringify(perfData)); }, 3000); // Execute this 3 seconds after onload. }); })(); </script> <script> var hsVars = hsVars || {}; hsVars['language'] = 'it'; </script> <script src="/hs/hsstatic/cos-i18n/static-1.53/bundles/project.js"></script>